Progetto "Futuro Prossimo"

Progetto "Futuro Prossimo"  con la collaborazione di Save the Children

Il progetto "Futuro Prossimo - Intervento integrato per rafforzare la comunità educante ed il protagonismo giovanile nelle attività di contrasto alla dispersione scolastica e alla povertà educativa" si inserisce nella strategia che Save the Children ha avviato negli ultimi anni per costruire una comunità educante e per il contrasto alla dispersione scolastica e povertà educativa in territori ad alto rischio marginalità. Il progetto ha come obiettivo specifico la sperimentazione di un modello di intervento integrato, replicabile e sostenibile, basato sul coinvolgimento sinergico di tutti gli attori territoriali e centrato sul protagonismo degli adolescenti. Le azioni proposte puntano a comporre un'azione integrata tra scuola e extrascuola, che possa rappresentare un modello di intervento replicabile in altri territori. Il progetto nazionale avrà una durata di 4 anni a partire dal settembre 2018. Save the Children Italia ONLUS è il progetto che si realizzerà in territotori, come Napoli, in cui il disagio sociale e marginalità contribuiscono ad aumentare la povertà educativa e la dispersione scolastica. I destinatari, scelti all'interno della nostra istituzione scolastica, sono gli alunni delle classi di scuola secondaria di primo grado ed i loro genitoi e docenti. Le metodologie adottate sono partecipative e di co-working, per permettere la realizzazione di efficaci relazioni tra pari e a tutta la comunità di divenire agente del cambiamento partendo dall'ascolto delle concrete necessità territoriali. Le azioni di monitoraggio e verifica saranno condotte in itinere attraverso schede di monitoraggio realizzate e condivise tra tutti i soggetti partener.